Al Santuario Madonna dei Rimedi di Palermo, inizia la “scuola di orazione teresiana”, frutto di una collaborazione tra i religiosi del santuario e i laici ocds. L’occasione è data dalla ricorrenza del IV centenario della canonizzazione di Teresa di Gesù. Ma oltre l’occasione, perché una scuola di orazione teresiana? Il perché è molto semplice, è il perché della preghiera: perché pregare? è necessario pregare? che significa imparare a pregare?

Noi risponderemmo così: la preghiera è il respiro della vita di fede. Questa relazione, che è la preghiera, non si improvvisa, si costruisce giorno dopo giorno. Senza preghiera mancherebbe alla vita di fede qualcosa di essenziale. Mancherebbe il rapporto “con Colui dal quale sappiamo di essere amati”.

Da qui nasce la necessità della preghiera, dalla esperienza, dall’incontro con un Dio che ama e che ama per primo. Per Teresa di Gesù questa esperienza è punto di arrivo di un cammino faticoso e doloroso e anche punto di ri-partenza, che le ha aperto nuovi orizzonti, che le ha fatto riscoprire il senso ecclesiale e missionario della sua vocazione. (continua)

Di seguito saranno via via pubblicati i materiali scaricabili a supporto della scuola di orazione

001-Introduzione

002-Introduzione (2^parte)

003-Suggerimenti metodologici

004-Cammino di perfezione cap. 26

005-Scheda di lettura al cap. 26